(IN) Netweek

CEVO

Tredici indagati per la morte del ragazzo schiacciato dalla croce

Share

La Procura di Brescia ha iscritto nel registro degli indagati 13 persone per il crollo della croce dedicata a papa Giovanni Paolo II, realizzata dall'architetto Enrico Job; la scultura è crollata improvvisamente lo scorso 24 aprile a Cevo uccidendo il giovane Marco Gusmini di Lovere, sbalzato dall'imponente struttura contro una staccionata e morto sul colpo. La vittima, affetta da una leggera disabilità motoria, era in gita con i compagni dell'oratorio di Lovere quando la croce è crollata, dopo alcuni scricchiolii. Il ragazzo non era riuscito a fuggire in tempo come i suoi compagni.

Leggi tutte le notizie su "Cevo"
Edizione digitale

Autore:cfb

Pubblicato il: 13 Maggio 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.